Italiano English
Pubblimarket 2

Stagione di Prosa 2010/11 a Grado _ La comicità di Zuzzurro&Gaspare

Giovedì 18 novembre 2010 alle ore 20.45 presso l’Auditorium Biagio Marin di Grado di scena la celebre e amatissima coppia di comici Zuzzurro&Gaspare con “Non c’è più il futuro di una volta”, secondo attesissimo appuntamento della Stagione di Prosa 2010/11 del Comune di Grado, per il quale rimangono ancora pochi posti disponibili.

18.11.2010

Sono ancora pochi i posti disponibili per il secondo appuntamento della Stagione di Prosa 2010/11 del Comune di Grado, che vedrà esibirsi giovedì 18 novembre 2010 alle ore 20.45 sul palco dell’Auditorium Biagio Marin la celebre coppia di comici Zuzzurro&Gaspare, protagonisti de “Non c’è più il futuro di una volta”, per la regia di Andrea Brambilla.

Con sguardo ottimista e alternativo verso il futuro, battuta pronta, visione limpida e dissacrante, i due attori porteranno in scena comicità e situazioni rivelatrici delle miserie umane del nostro tempo attingendo a piene mani dalle tecniche consolidate e giocate del cabaret. Da più di trent'anni, infatti, Gaspare e Zuzzurro (al secolo Nino Formicola e Andrea Brambilla), che hanno esordito nel 1977 al mitico “Derby” di Milano e raggiunto la fama negli anni ’80 grazie a trasmissioni tv come “Drive In”, “Festival” e “Emilio”, rileggono la quotidianità con stupore bambinesco e sarcasmo da filosofo. Anche in “Non c’è più il futuro di una volta” non mancano di regalare al proprio pubblico una carrellata di comicità che attingono dalla realtà di ogni giorno con l’invito a ridere e ironizzare sulle difficoltà del presente e a guardare al futuro sotto una prospettiva divertita.

Il calendario della Stagione di Prosa 2010/11 di Grado, organizzata da quarantadue anni con l’Ente regionale teatrale del Friuli Venezia Giulia, prevede fino a febbraio 2011 altri sei appuntamenti presso l’Auditorium Biagio Marin di Grado con protagonisti grandi interpreti quali Ottavia Piccolo, Enzo Vetrano, I Papu, la Compagnia Italiana di Operette ed il gruppo di Grado Teatro con testi godibilissimi per l’affezionato pubblico del teatro gradese.


I prezzi dei singoli biglietti, prenotabili da 8 giorni prima dello spettacolo, sono di € 15,00 interi e € 12,00 ridotti (persone oltre i 60 anni e sotto i 25 anni, iscritti all’Università della Terza Età, possessori della Carta Giovani e della FVGcard).