Italiano English
Pubblimarket 2

MaxMedical Group presenta “Click”, il primo sistema informatizzato ed automatizzato per la terapia e la gestione della logistica del farmaco d’Europa

Nata nel 2012, la giovane azienda italiana MaxMedical Group presenta sul mercato “Click”, il primo sistema informatizzato ed automatizzato che integra un carrello terapia informatizzato ad un sistema esperto per il riordino automatico di farmaci e presidi presente in Europa. Nato con lo scopo di mettere in sicurezza l’azione di somministrazione del farmaco, “Click” supporta l’infermiere in ogni passaggio registrando per ogni ospite l’esatta terapia da seguire con indicazioni precise su dosi, metodologia ed orari. Utilizzando Click le strutture potranno garantire una somministrazione al momento con completa tracciabilità e perfetta conservazione dei farmaci, un abbattimento del 20% del costo del riordino degli stessi oltre che consentire un risparmio di tempo al personale dedicato.

04.12.2013

 

In seguito alle ultime normative riguardo alla somministrazione del farmaco, che definiscono l’infermiere “garante della corretta applicazione delle prescrizioni diagnostico terapeutiche” (D.M. 739 del 14 Settembre 1994), la giovane azienda italiana MaxMedical Group ha sviluppato un innovativo sistema che supporta in maniera efficace e in totale sicurezza il professionista in questa delicata operazione.

E’ così che nasce “Click”, il primo sistema informatizzato ed automatizzato per la somministrazione sicura della terapia e il riordino automatico dei farmaci d’Europa. Il dispositivo medico è stato costruito affinché l’infermiere che lo utilizza possa somministrare la terapia seguendo le regole delle “7G”: giusto orario, giusto ospite, giusta via di somministrazione, giusto farmaco, giusta dose, giusta registrazione e giusto metodo.

Il carrello si compone di un display touch screen dal quale gli infermieri, dopo aver effettuato l’accesso tramite login personalizzato, visualizzano i pazienti e le rispettive terapie. Con dei semplici click, si otterranno tutte le informazioni sul dosaggio, l’orario e la metodologia di somministrazione ma anche le cure fornite nei turni precedenti e i nominativi degli operatori socio sanitari che hanno assistito l’ospite. Contestualmente il carrello aprirà in modo automatico il cassetto abbinato all’ospite selezionato porgendo esclusivamente i farmaci per lui prescritti. Il software prevede anche un’area riservata ai medici, che potranno aggiornare le terapie – contando anche su una funzione automatica di avviso nel caso di interazioni tra principi attivi dei farmaci – tenendo gli infermieri sempre informati sul decorso medico del paziente.

L’utilizzo di “Click” permette così di non correre alcun rischio legato alla somministrazione di farmaci simili (farmaci LASA) che possono generare eventi avversi e garantisce una registrazione sistematica di tutte le azioni svolte: chi somministra cosa, a chi, in che quantità, a che ora e perché.

Infine, come ulteriore vantaggio derivato dall’utilizzo di un carrello automatizzato ed informatizzato, ricordiamo la riduzione fino al 20% del costo del riordino dei farmaci, caratteristica di rilievo soprattutto nel caso di istituti privati come case di cura e case di riposo o di strutture pubbliche che devono sostenere autonomamente questo tipo di spesa.

 

“Realizzare “Click” è stata una vera sfida, lanciataci proprio da chi sentiva il bisogno di un aiuto nella gestione del lavoro quotidiano. E’ così che, unendo esperienza maturata ed effettiva conoscenza delle necessità operative, siamo riusciti a sviluppare un dispositivo che permette agli operatori socio sanitari di svolgere in sicurezza l’azione di somministrazione del farmaco, assicurando la corretta applicazione delle prescrizioni diagnostico terapeutiche come stabilito dalla normativa.” Massimo Lorenzini, Presidente MaxMedical Group.

 

L’assoluta esclusività di questo prodotto, attivo dal 2008 in alcune strutture campione e presentato per la prima volta nel 2012 alla fiera “PTE EXPO” di Bologna, e le spiccate caratteristiche d’innovazione che lo contraddistinguono sono state riconosciute e premiate in diverse occasioni: “Click”, infatti, ha già ottenuto nel Nord Est il terzo posto al concorso nazionale “Talento delle idee” promosso nel 2012 da Confindustria e UniCredit e quest’anno il secondo posto tra i progetti premiati dal bando “Start & Go” attivato dal Gruppo Giovani Imprenditori di Confindustria Udine.