Italiano English
Pubblimarket 2

L’eleganza del vetro per un Natale splendente, naturalmente firmato TEAM 7 leader europeo nella produzione di mobili in legno massello naturale

Per il Natale 2013, l’azienda austriaca TEAM 7 propone mobili e complementi dalla spiccata personalità: naturalmente realizzati in nobile legno di latifoglie europee, i prodotti pensati per il periodo più magico dell’anno si presentano di vetro vestiti.

03.10.2013

Primo tra tutti spicca il tavolo magnum con piano in vetro, ideale per chi vuole accomodare anche gli ospiti inattesi grazie alla sua lunghezza che può arrivare fino a 3,5 m. Pensati, invece, per chi vuole dare importanza alla zona giorno, TEAM 7 ha pensato a juwel e stern, una serie di tavolini-gioiello che di certo non passano inosservati; mentre per chi vuole farsi un regalo di stile, TEAM 7 propone nox, vetrina e credenza, che grazie al vetro palladio e all’illuminazione a LED creano un’atmosfera magica. Infine, per gli amanti delle linee pure ed essenziali, TEAM 7 propone la nuovissima credenza cubus pure, dall’anima in legno naturale ma rivestita interamente in vetro; quest’ultimo disponibile nel proprio colore preferito.

Con gli arredi TEAM 7 in legno naturale e vetro, trasparenze e colori, giochi di luci ed ombre, leggerezza e luminosità donano un tocco di stile ed eleganza ad ogni angolo della casa, facendo respirare in ogni ambiente profumo di legno e magia del Natale.

 

 

Tavolo magnum

Il tavolo magnum dalle linee rette e pulite, incarna la perfezione del purismo caratterizzante il design contemporaneo e lascia dispiegare nell’ambiente le proprietà caratteristiche del prezioso legno naturale. Premiato “red dot design award” ed “interior innovation award”, magnum è il tavolo con cui TEAM 7 si lascia raccontare e che meglio descrive il linguaggio lineare e semplice delle forme, lo straordinario artigianato e la tecnica raffinata con cui esso è disegnato e costruito. Il tavolo, da sette anni l’articolo più richiesto tra i prodotti TEAM 7, può essere allungato tramite il meccanismo di estrazione 2Soft, una tecnologia brevettata TEAM 7, che permette di estenderlo di 50 cm o 1 m, arrivando fino a 3.5 m. Con questa tecnologia, che sfrutta l’interazione tra due cilindri di smorzamento integrati ed è ammortizzata in entrambe le direzioni di ribaltamento, l’apertura e la chiusura dei tavoli allungabili TEAM 7 è dolce e sicura. Inoltre, grazie alle micro rotelle posizionate sotto le due gambe dal lato dall’allunga, questo movimento è anche comodo e leggero.

Il tavolo magnum, grazie alle allunghe invisibili nel profilo, si presenta pulito nelle forme ed è disponibile in ben otto essenze (anche in rovere trattato a olio bianco), in tre larghezze e otto lunghezze. L’allunga ed il piano sono anche disponibili in vetro lucido od opaco, con possibilità di scegliere il proprio colore preferito in base al sistema cromatico NCS.

 

Tavolino basso stern | Design Jacob Strobel

Scultura o tavolo? stern, per la sua forma insolita unita al linguaggio formale e geometrico, è entrambe le cose. Il cuore del complemento è un punto nodale ad anello, da cui partono otto raggi identici di legno naturale, fresati a tutto tondo, rivolti alternativamente verso l’alto e verso il basso. I raggi sono al tempo stesso gambe d’appoggio e supporti di un piano rotondo in vetro, spesso 8 mm, che sembra fluttuare sulla corona di raggi. Il bordo del piano in vetro trasparente è smussato verso il basso, un dettaglio che crea affascinanti effetti di luce e colore. Il tavolino a stella stern è stato premiato nel 2011 con il red dot design award e l’interior innovation award ed è disponibile nelle essenze: ontano, faggio, faggio selvatico, rovere olio naturale, ciliegio, noce selvatico, acero ad olio bianco e rovere ad olio bianco.

stern misura 39,5 cm di altezza per 105 cm di diametro.

 

 

Tavolino juwel | Design Sebastian Desch

juwel, un gioiello di nome e di fatto, riprende le forme di un anello con brillante: proprio come le griffe che racchiudono la pietra preziosa, i bracci in legno naturale, con lavorazione a filigrana, incastonano un piano in vetro trasparente, spesso 8mm e sfaccettato ai bordi, che crea così affascinanti giochi di luce e colore. Un ulteriore piano in vetro, spesso 6mm, è posizionato sopra l’incrocio delle linee della base, così da lasciar intravedere la struttura in legno naturale e offrire superficie d’appoggio in più. Grazie alla perfetta somiglianza ad un gioiello, questo tavolo donerà alla casa un tocco di classe ed eleganza naturale. Juwel, creato in legno naturale, è disponibile nelle essenze ontano, faggio, faggio selvatico, rovere olio naturale, ciliegio, noce, acero olio bianco e rovere olio bianco ed inoltre in tre varianti di forma: con piano in vetro rotondo, ovale o triangolare. Il piano superiore misura sempre il doppio rispetto al corrispondente piano inferiore. I bracci in legno sono uniti tra di loro con giunzioni in acciaio inox, che gli permettono di essere smontati in qualsiasi momento.

 

 

Vetrina e credenza nox – Design Jacob Strobel

Nella versione palladio la vetrina e la credenza nox esprimono la loro massima eleganza: il vetro fumè scuro schiude un intenso effetto di profondità mentre un’illuminazione a LED mirata fa risaltare sulla scena i singoli oggetti, che, a luci spente, spariscono nell’ombra. L’ambiente è avvolto in una calda atmosfera e l’effetto è da palcoscenico. Le ante in vetro (in palladio o trasparente) creano un forte contrasto con il legno vivace, disponibile nelle essenze acero, rovere, ontano, faggio, noce, ciliegio; le cerniere restano invisibili grazie ai componenti laterali ed ai frontali, concepiti in modo da nasconderle e lasciar vivere vetrina e credenza nox della sola bellezza del pregiato legno naturale.

 

Nella credenza, le ante sono disponibili anche in legno naturale e sono montate a filo del complemento: la tecnologia di apertura le fa scorrere di lato, sovrapponendole con eleganza una all’altra, per consentire maggiore libertà di movimento e minor ingombro.

 

Nella vetrina, le antine non hanno telaio ed i fianchi fissi del corpo del mobile sono per metà in vetro. Questa tecnica regala il massimo in termini di comfort: le ante sono ammortizzate e consentono una chiusura perfetta mentre il cassetto integrato sembra fluttuare nello spazio.

Vetrina e credenza nox sono disponibili anche in legno nella versione selvatica per le essenze rovere, faggio e noce; il vetro è disponibile anche in versione trasparente.

 

 

 

Credenza cubus pure| Design Sebastian Desch

La credenza cubus pure conquista per l‘audace combinazione di materiali e proporzioni: le eleganti superfici in vetro colorato incorniciano ed esaltano i frontali in legno naturale, facendoli diventare protagonisti della scena.

La credenza è composta da due cassettiere, della larghezza di 50 e 80 cm, più un elemento a filo, della larghezza di 130 cm e dotato di ante scorrevoli, il cui frontale si integra armoniosamente con i cassetti. Gli elementi in vetro colorato (che possono essere scelti anche per i frontali) sono agganciati al corpo del mobile in modo tale da poter essere facilmente sostituiti. L‘alternanza asimmetrica di legno e vetro spezza la continua uniformità ed è questo piacevole gioco di contrasti, che conferisce alla credenza un volto speciale.