Italiano English
Pubblimarket 2

“Marca Solidale” supera i 5.500 soci e modifica il suo statuto diventando Cassa Mutua

Si è domenica 12 maggio presso il Padiglione Fiera a Godega di Sant’Urbano (TV), l’Assemblea ordinaria e straordinaria di “Marca Solidale”. I soci hanno votato con maggioranza qualificata il passaggio della stessa da società di mutuo soccorso a cassa mutua. Festeggiato, inoltre, anche il superamento di quota 5.500 soci a favore dei quali Marca Solidale, nel 2012, ha erogato servizi ed iniziative per 190.000 Euro.

13.05.2013

I soci di Marca Solidale, la cassa mutua di Banca della Marca, si sono riuniti domenica 12 maggio 2013 presso il Padiglione Fiera di Godega di Sant’Urbano (TV) per partecipare all’Assemblea Ordinaria e Straordinaria.

Durante la mattinata il Consiglio di Amministrazione ha discusso il bilancio 2012 che vede erogati 150.000 Euro, in compartecipazione sugli screening e sulle altre iniziative, a sostegno delle famiglie e 36.800 Euro sottoforma di rimborsi diretti. Molteplici sono i servizi e le iniziative in tema socio-sanitario, culturale, familiare, sportivo e ricreativo promosse a favore dei soci nel 2012, tra cui: screening ed esami medici, bonus per fondi pensione, finanziamenti a spese e tasso 0 per sostenere l’educazione e il tempo libero dei figli dei soci, prestiti per viaggi studio e sconti sugli ingressi presso le strutture sportive e ricreative convenzionate. Nei primi mesi del 2013 Marca Solidale ha già registrato 798 nuove adesioni per gli screening medici (del sangue, della tiroide e dermatologici) e sono ben 52 i seggiolini auto per i nuovi nati donati alle famiglie.

Il lavoro svolto da Marca Solidale è stato premiato dal raggiungimento di quota 5.586 soci i quali, nella seconda parte dell’Assemblea, sono stati chiamati a votare alcune modifiche allo statuto della società per far si che questa continui a sviluppare iniziative assistenziali pluri-settoriali (socio-sanitarie, culturali, sportive etc.). In seguito infatti alla nuova normativa sulle società di mutuo soccorso, Decreto Legge nr.178/2012 (convertito in legge il 17 dicembre 2012, n.221) che limita le attività delle stesse all’ambito sanitario, i soci hanno votato con maggioranza qualificata il passaggio di Marca Solidale da società di mutuo soccorso a cassa mutua nella forma giuridica di associazione assistenziale non profit.

Adriano Ceolin, Presidente di Marca Solidale afferma: “Il passaggio di statuto di Marca Solidale a Cassa Mutua era necessario per permetterci di continuare ad offrire un’assistenza alla persona a "tutto tondo". Le attività di carattere sanitario, sociale, ricreativo e culturale promosse finora sono sempre state molto apprezzate dai nostri Soci, tanto da arrivare in pochi anni ai vertici nazionali come numero di associati. Anche per il 2013 continueremo ad essere sensibili e vicini alle necessità delle persone che risiedono o operano nel territorio di pertinenza di Banca della Marca, nostro socio sostenitore.”

All’assemblea è stato molto apprezzato da tutto il pubblico l’intervento di Oscar De Pellegrin, portabandiera italiano plurimedagliato alle paralimpiadi di Londra 2012. La sua testimonianza è stata utile per sottolineare ai presenti come i valori della famiglia e dello sport, da sempre tutelati da Marca Solidale, rappresentino il punto cardine per superare le difficoltà.